Posts Tagged 'distretto sismico'

TERREMOTI IN ITALIA

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/topnews/2013/02/26/Terremoti-scossa-Brescia-Bergamo_8312520.html

Terremoti, scossa tra Brescia e Bergamo

Molte le chiamate ai vigili del fuoco

ma nessun danno

26 febbraio, 09:34

++ PADRE E FIGLIA MORTI IN INCENDIO NEL MILANESE ++

Guarda la foto 1 di 1

(ANSA) – BRESCIA, 26 FEB – Una scossa di magnitudo 3.1 ha seminato paura ieri sera, qualche minuto dopo le 23, tra le province di Bergamo e Brescia, dove comunque non risulta alcun danno. I comuni che l’hanno avvertita maggiormente sono quelli piu’ vicini all’epicentro di Montisola: Brione, Corte Franca, Iseo, Marone, Ome, Zone e le aree vicine. I Comuni bergamaschi dove la scossa è stata maggiormente sentita sono Fonteno, Parzanica, Predore, Riva di Solto, Tavernola e Vigolo.

.

http://www.umbria24.it/terremoti-lieve-scossa-in-valtiberina-epicentro-a-9-km/151983.html

25 febbraio 2013 Ultimo aggiornamento alle 00:15

Terremoti, lieve scossa in Valtiberina:

epicentro a 9 km di profondità

La scossa avvertita nell’Alta Val Tiberina e in Toscana

 terremoti 2

Un terremoto di magnitudo 2 si è verificato lunedì pomeriggio alle ore 17.11 nell’Alta Tiberina.  Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV nel distretto sismico: Alta Val Tiberina.

Epicentro L’epicentro del terremoto è stato localizzato a nove chilometri di profondità. La scossa non ha provocato alcun danno ma è stata avvertita a Città di Castello, San Giustino, Monte Santa Maria Tiberina e Citerna. Avvertito anche nelle città di confine in Toscana. 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 

.

http://notizie.tiscali.it/articoli/cronaca/13/02/25/terremoto_provincia_torino.html

Articoli correlati

Scosse di terremoto a Torino e Potenza

Emilia: nuova scossa di magnitudo 3.6 tra il Moden…

Terremoti, Scossa magnitudo 2.4 ai Castelli Romani

Sisma in Garfagnana, altre due scosse nella notte

Scossa di terremoto di magnitudo 3.2, torna paura …

Terremoti, una scossa di magnitudo 3.3

in provincia di Torino

e una di magnitudo 2

in provincia di Potenza

terremoti 3

.

Trema la terra in Italia da nord a sud. Una scossa di terremoto di magnitudo 3.3 è stata registrata alle 2:01 sulle Alpi del Piemonte, in provincia di Torino. Secondo i rilievi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 15,9 km di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni di Cantoira, Ceres, Chialamberto, Coassolo, Germagnano, Lanzo, Locana, Mezzenile, Monastero di Lanzo, Pessinetto e Traves. Non si hanno al momento segnalazioni di danni a persone o cose.

Lieve scossa sull’Appennino lucano – Una lieve scossa di terremoto di magnitudo 2 è stata registrata alle 3:16 sull’Appennino lucano, in provincia di Potenza. Secondo i rilievi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 26,2 km di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni di Picerno, Sasso di Castalda, Satriano di Lucania e Tito. Non si registrano danni a persone o cose.

25 febbraio 2013

Terremoto in provincia di Lucca , M4.8, 25 gennaio ore 15.48

http://ingvterremoti.wordpress.com/2013/01/25/terremoto-in-provincia-di-lucca-m4-8-25-gennaio-ore-15-48/

Terremoto in provincia di Lucca,

M4.8, 25 gennaio ore 15.48

GEN 25

Pubblicato da blogingvterremoti

Un terremoto di magnitudo 4.8 è avvenuto alle ore 15:48:18 italiane del giorno 25 gennaio 2013 (14:48:18 25/Gen/2013 – UTC) alla profondità di 15.5 km. Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV nel distretto sismico: Garfagnana.

terremoto massa carrara

Il terremoto è stato localizzato in provincia di Lucca.

Comuni entro 10 km dall’epicentro: BARGA (LU), CASTELNUOVO DI GARFAGNANA (LU), CASTIGLIONE DI GARFAGNANA (LU), FOSCIANDORA (LU), PIEVE FOSCIANA (LU), VILLA COLLEMANDINA (LU).

Comuni entro 20 km dall’epicentro: LIGONCHIO (RE), VILLA MINOZZO (RE), FIUMALBO (MO), FRASSINORO (MO), PIEVEPELAGO (MO), CAMPORGIANO (LU), CAREGGINE (LU), COREGLIA ANTELMINELLI (LU), FABBRICHE DI VALLICO (LU), GALLICANO (LU), MOLAZZANA (LU), PIAZZA AL SERCHIO (LU), SAN ROMANO IN GARFAGNANA (LU), SILLANO (LU), VAGLI SOTTO (LU), VERGEMOLI (LU).

Per maggiori informazioni: http://cnt.rm.ingv.it/data_id/7226520880/event.html

Vedi il video su YouTube/INGVterremoti

Finora (ore 17.15 del 25 gennaio) si sono verificate circa 25 repliche di cui 9 hanno magnitudo compresa tra 2 e 3.

Nelle mappe che seguono c’è

la sismicità dal 1981 ad oggi (in rosso la sismicità degli ultimi 3 giorni)

terremoto massa carrara 1

la sismicità storica  (in rosso la sismicità degli ultimi 3 giorni)

terremoto massa carrara 2

la pericolosità sismica  (in rosso la sismicità degli ultimi 3 giorni)

terremoto massa carrara 3

Terremoto in provincia di Messina, M4.3, 4 gennaio 2013 ore 08.50

.

.

http://ingvterremoti.wordpress.com/2013/01/04/terremoto-in-provincia-di-messina-m4-3-4-gennaio-2013-ore-08-50/

.

Terremoto in provincia di Messina, M4.3,

.

4 gennaio 2013 ore 08.50

GEN 4

Pubblicato da blogingvterremoti

Un terremoto di magnitudo (Ml) 4.3 è avvenuto alle ore 08:50:06 italiane del giorno 04/Gen/2013 (07:50:06 04/Gen/2013 – UTC). Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV nel distretto sismico: Monti Nebrodi, ad una profondità di 10.1 km.

.

 terremoto messina 2

L’evento è stato localizzato sui Monti Nebrodi in provincia di Messina.

Comuni entro i 10 km: CESARO’ (ME), SAN TEODORO (ME), MANIACE (CT).

Comuni tra 10 e 20 km:  ALCARA LI FUSI (ME), GALATI MAMERTINO (ME), LONGI (ME), MILITELLO ROSMARINO (ME), SAN FRATELLO (ME), TORTORICI (ME), TROINA (EN), BRONTE (CT), MALETTO (CT).

Nei minuti successivi si sono verificate numerose repliche di piccola magnitudo. Le più forti sono: alle ore 08:55 di magnitudo Ml1.9, alle ore 08:58 Ml2.4, alle ore 09:11 Ml2.5, alleore 09:48 Ml2.0 (http://iside.rm.ingv.it).

terremoto messina 3

Eventi localizzati fino alle ore 10.00 del 4 gennaio 2013. La stella è l’evento di magnitudo Ml4.3 avvenuto a 10.1 km di profondità.

Per maggiori informazioni sull’evento: http://cnt.rm.ingv.it/data_id/7226214300/event.html.

Terremoto oggi 28 Ottobre 2012 – Altre scosse sul Pollino in nottata

.

.

http://www.inmeteo.net/blog/2012/10/28/terremoto-oggi-28-ottobre-2012-pollino/

.

Terremoto oggi

.28 Ottobre 2012 -

Altre scosse sul Pollino

in nottata

.

Inserito circa 1 giorno fa | 0 commento

.

Terremoto oggi 28 Ottobre 2012 – Riprende l’attività sismica sul Pollino, tra Calabria e Basilicata. 8 scosse nella notte. M3.1 la più forte.

.

Terremoto oggi 28 Ottobre 2012. Nuovo sciame sismico nella notte di oggi Domenica 28 Ottobre 2012 sul Massiccio del Pollino. Registrate ben 8 scosse sopra la magnitudo 2.0 il cui picco è avvenuto alle ore 4.37 con un evento di magnitudo 3.1 gradi della scala Richter.

Secondo quanto riportato dall’INGV l’ipocentro è stato localizzato a 8.8 km di profondità, come la maggior parte delle scosse che ultimamente interessano il distretto sismico del Pollino. Dunque è stata ben avvertita e diverse famiglie non hanno esitato a scendere per strada in piena notte., dopo quanto accaduto
Le scosse distintamente avvertite sono state 6 nella notte , ma con magnitudo inferiore a quella principale di 3.1 :

01.14 : M2.3
02.49 : M2.7
03.59 : M2.6
04.09 : M2.8
04.37 : M3.1
06.25 : M 2.5

Ecco i comuni vicini al punto dell’epicentro :

Comuni entro i 10Km

CASTELLUCCIO INFERIORE (PZ)
CASTELLUCCIO SUPERIORE (PZ)
ROTONDA (PZ)
VIGGIANELLO (PZ)
LAINO BORGO (CS)
LAINO CASTELLO (CS)
MORMANNO (CS)
Comuni tra 10 e 20km

EPISCOPIA (PZ)
LATRONICO (PZ)
SAN SEVERINO LUCANO (PZ)
AIETA (CS)
MORANO CALABRO (CS)
ORSOMARSO (CS)
PAPASIDERO (CS)
SAN BASILE (CS)
SANTA DOMENICA TALAO (CS)
VERBICARO (CS)



Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.