Posts Tagged 'profezie'

Torino, enorme cerchio nel grano: “Annuncia la fine del mondo”

.

http://www.net1news.org/torino-enorme-cerchio-nel-grano-annuncia-fine-del-mondo.html

.

Torino, enorme cerchio nel grano: “Annuncia la fine del mondo”

.

Da tre giorni a Poirino, nei pressi di Santena, è apparso uno splendido crop circle che, secondo gli studiosi, rappresenterebbe la posizione dei pianeti nel cielo del 21 dicembre 2012

.

.

TORINO – Opera degli alieni? Oppure dei Maya? O banalmente di qualche astrologo in vena di scherzi? Quel che è certo è che da tre giorni a Poirino, nei pressi di Santena, è apparso un meraviglioso crop circle che sta scatenando i commenti degli appassionati di esoterismo e di ufologia. Il gigantesco cerchio nel grano (si estende per oltre 100 metri) raffigura il sistema solare raccolto in un’ellisse, vicino ad una rappresentazione della costellazione del Cancro. Secondo gli esperti, che hanno potuto esaminare la prima immagine scattata da un ultraleggero, la posizione dei pianeti nel pittogramma sembrerebbe corrispondere perfettamente alla configurazione celeste del 21 dicembre 2012: niente meno che la data della fine del mondo profetizzata dal calendario Maya.

Non è la prima volta che Poirino è teatro di nascita dei cerchi nel grano: nel 2011 e nel 2010 altri splendidi agroglifi avevano lasciato a bocca aperta per la perfezione del loro disegno. I cerchi nel grano sembrano essere stati creati da una forza totalmente in disaccordo con la scienza moderna, perchè le spighe che formano i disegni sono piegate a spirale e non spezzate, come se un campo magnetico le avesse lentamente intrecciate.

Questi pittogrammi sembrano avere inoltre la capacità di alterare il campo elettromagnetico locale: in prossimità le bussole non riescono a localizzare il nord, le macchine fotografiche, i telefoni cellulari e le batterie non funzionano e le apparecchiature aeree falliscono nell’indicare correttamente le manovre di volo radente.

Inoltre i livelli di registrazione dei contatori geiger segnalano livelli di radiazione di fondo del 300% sopra il normale, le frequenze radio scompaiono all’interno dei loro perimetri, gli animali delle fattorie evitano quella particolare area del campo o mostrano agitazione ore prima che un crop si materializzi (VIDEO)

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=BIfH9ywe-v8

http://www.youtube.com/watch?v=z5SBiLK7uxk&feature=related

SISMA, NUOVA SCOSSA IN PROVINCIA DI FORLÌ

http://it.notizie.yahoo.com/sisma-nuova-scossa-provincia-forli-193500151.html

 

Sisma, nuova scossa in provincia Forli’

 

ANSA – 3 ore fa

 

Contenuti correlati

 

 

(ANSA) – ROMA, 4 GIU – Un’altra scossa di terremoto e’ stata registrata dagli strumenti dell’Istituto Nazionale di geofisica e vulcanologia in provincia di Forli’-Cesena, dove e’ in atto uno sciame sismico. La scossa e’ stata registrata alle 20.06 con una magnitudo 3.3 ed e’ stata avvertita della popolazione nei comuni di San Piero in Bagno, Bagno di Romagna, Santa Sofia e Verghereto. Dalle verifiche effettuate dal Dipartimento della Protezione Civile non risultano danni a persone o cose.

 

PROFEZIE

DOMANDA

 

Oggetto: Profezie

 

Buongiorno. Spero che quando riceviate questo messaggio, voi stiate bene. Mi piacerebbe sapere quanto segue:

                                           

1.Che cosa ha profetizzato Gesucristo Uomo, che si sia compiuto o che stia per compiersi?

 

2.Le risposte alle mie domande bibliche, le da Gesucristo Uomo?

 

3.Quello di cui si parla nei ricalchi (le predicazioni -ndt) è come se lo stesse dicendo Gesucristo Uomo stesso?

 

4.Il fatto della marca del 666 scritto nelle rivelazioni si è già compiuto, si compiranno anche le altre terribili profezie (un gran terremoto, un asteroide che si dovrebbe scontrare con la terra ed altre ) che ci sono scritte lì?

 

Grazie per la vostra attenzione.

 

 

 

RISPOSTA

 

Benedetto:

 

Di seguito ampliamo l’argomento con dettagli:

 

1)    Per quanto riguarda la sua prima domanda, Gesucristo Uomo José Luis de Jesús Miranda disse alle prime 6 persone che lo seguirono che il suo vangelo sarebbe arrivato a tutto il mondo e sarebbe stato ascoltato da molta gente intorno al mondo.

 

Oggigiorno questo si sta compiendo poichè siamo in più di  30 paesi ed in vari idiomi: spagnolo, portoghese, inglese, tedesco e italiano. Ha detto che colui che si metta contro questo ministero verrà stritolato ed abbiamo visto come coloro che si sono messi contro questo ministero e lo hanno bestemmiato, hanno pagato brutte conseguenze, dal carcere fino alla morte, nonostante ci siano ancora alcune persone che, a suo tempo, riceveranno giusta retribuzione per aver diffamato e detto menzogne su Gesucristo Uomo José Luis de Jesús Miranda. Di fatto si stanno compiendo.

 

Ha detto anche che questo è un Governo che governerà il mondo intero e che è indistruttibile e non avrà fine. La maniera di provare che è indistruttibile è cercare di distruggerlo ed anche questo si sta compiendo.

 

Ha profetizzato anche che il Vaticano brucerà e gli Angeli stanno facendo questo lavoro e cominciano a dare indizi di quello che succederà presto. Ad oggi sono andati a fuoco molti templi cattolici in varie parti del mondo e si stanno chiudendo collegi cattolici come ha anche detto Lui; ma presto il mondo vedrà il Vaticano stesso bruciare ed ardere così come dice la Bibbia (Apocalisse 17:16).

 

2)     Siamo noi collaboratori a rispondere alle domande, privilegio che Lui ci da al realizzare questo lavoro con ciò che Lui ci ha insegnato. Se tu vuoi scrivere direttamente a Lui, puoi farlo scrivendo a  jh@jesucristohombre.com.

 

3)    I Collaboratori ed i Vescovi sono semplicemente strumenti che  Gesucristo Uomo usa per divulgare il suo messaggio. Quando il messaggio è stato dato dal Vescovo Martín Guío, Vescovo in Colombia, è lo stesso messaggio che avrebbe dato Gesucristo Uomo stesso, non è improvvisazione ma sono le istruzioni che Dio vuole comunicare alla sua chiesa. Quando José Luis de Jesús Miranda parla è Gesucristo stesso che sta parlando personalmente con la sua chiesa.

                                                                                                   

4)    Per quanto riguarda il 666, prima si deve comprendere che Giovanni non ha capito quello che ha visto, pertanto ha visto il 666 come un numero cattivo, ecc. Le visioni che lui descrive nell’Apocalisse, sono state prese e tergiversate dal mondo religioso che le ha interpretate con la mente carnale. Un esempio di quanto detto è ciò che segue:

 

666= È semplicemente un numero. La gente ha avuto paura di un semplice numero per 2.000 anni. Il 666 è un numero d’uomo, bestia significa uomo (Qoèlet 3:19), non diavolo. Il sistema religioso ha interpretato che questo numero è del diavolo, quando la lettera agli Ebrei 2:14 dice che il diavolo fu distrutto, pertanto non esiste già più. Se non esiste e fu distrutto, dobbiamo quindi scartare il fatto che questo numero sia Satanico.  Il numero non è del diavolo poichè tutto fu creato da Dio e per Dio (lettera ai Romani 11:36) La missione di Gesucristo uomo José Luis de Jesús Miranda ed il tatuarsi, ha come proposito principale distruggere l’apostasia nella quale la religione ha messo la Chiesa predicando un falso vangelo (2ª lettera ai Tessalonicesi 2:8; lettera ai Galati 1:6-9).

 

A parte il fatto che Salomone, l’uomo più saggio della Terra, dice nel 1ª libro dei  Re 10:14 che la cifra delle sue rendite annuali era di 666 talenti d’oro. Considera:

 

a)    Salomone era troppo saggio per portarsi addosso un numero maledetto.

b)    Salomone era il Re di tutta quella regione: perchè non ha chiesto 1.000 talenti ed ha preferito chiederne 666? È che, semplicemente, in questo numero c’è saggezza. Lo stesso Giovanni lo ha detto (Apocalisse 13:18). La sapienza sta nascosta in questi numeri ed è un uomo che possiede questa saggezza. In questo caso è Gesucristo uomo José Luis de Jesús Miranda.

c)    Il Signore ha sempre distinto, marcato il suo popolo. Nell’antico patto, fu con il sangue dei capretti maschi sullo stipite della porta, in questa epoca è con il numero che rappresenta prosperità e salute, La Vera Scienza.

                                                                                                   

D’altro canto, considera quello che Paolo stabilisce nella lettera ai Romani 8:33 - 33Chi accuserà i prescelti da Dio? Dio è colui che giustifica. 34Chi li condannerà? Cristo è colui che è morto; ancora di più, è quello che è anche resuscitato, quello che per di più sta alla destra di Dio ed è anche quello che intercede per noi. 35Chi ci separerà dall’amore di Cristo? Tribulazione o angustia, o persecuzione, o fame, o nudità, o pericolo, o spada?… Paolo enumera queste situazioni ma in realtà quello che sta domandando è se potranno queste situazioni separarci dall’amore di Cristo.

 

 37Ma in tutte queste cose noi siamo più che vincitori per virtù di colui che ci ha amati. 38Io sono pertanto persuaso che nè la morte, nè la vita, nè angeli, nè principati, nè potestà, nè il presente, nè il futuro, nè le altezze, nè le profondità, nè nessuna altra cosa creata, ci potrà separare dall’amore di Dio, che è in Cristo Gesù nostro Signore… La lettera agli Ebrei 2:14 stabilisce che il diavolo è stato distrutto, tuttavia Paolo sta supponendo che, anche nel momento in cui fosse creato un altro diavolo, neanche così ci potrebbe separare dal suo amore. Quindi se il diavolo è stato distrutto e nonostante se ne sollevasse un’altro non ci potrebbe separare dal suo amore, chi è la bestia dell’Apocalisse 13:7? “7E le fu permesso fare la guerra ai santi e vincerli. Gli è stata data anche autorità su tutte le tribù, popoli, lingue e nazioni16E faceva si che tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e schiavi, si ponessero una marca sulla mano destra o sulla fronte; 17e che nessuno potesse comprare nè vendere se non colui che avesse la marca o il nome della bestia, o il numero del suo nome. 18Qui c’è sapienza. Colui che ha intelligenza, calcoli il numero della bestia, poichè è un numero d’uomo. Ed il suo numero è seicentosessantasei

                                                                                         

Questa bestia che vince coloro che il vangelo stabilisce che sono più che vincitori, è Dio stesso. Dando a capire che nonostante tu possa cadere in un falso vangelo, anche così, questo non ti può separare dall’amore di Cristo perchè Lui si sarebbe incaricato di vincerti quando sarebbe tornato per la seconda volta sulla terra.

 

Infine, se il 6 è un numero d’uomo, considera che la Bibbia si compone di 39 libri del vecchio testamento e 27 del nuovo dando come risultato la somma di  66 libri e l’altro 6 che manca, è dato dal fatto che perchè tu possa capire la Bibbia hai bisogno di un uomo che te la spieghi, in questo caso fino a che non fosse arrivato Gesucristo Uomo José Luis de Jesús Miranda sulla Tierra tu non avresti mai potuto comprendere questo mistero. La Bibbia è uguale al 666, c’è sapienza, prosperità in essa, solo che necessita l’ultimo 6 (Gesucristo Uomo) per poterla capire.

 

Per quanto riguarda terremoti ed asteroidi che si schiantano sulla terra, è abbastanza contradditorio dato che se Dio ha riconciliato i cieli e la terra, è contradditorio pensare che Dio voglia distruggere qualcosa che Lui ha riconciliato (lettera ai Colossesi 1:20).

 

Speriamo di aver fatto chiarezza, non esitare a tornare a domandare.

 

Cordialmente,

I Collaboratori di Gesucristo Uomo

                                  

 

Chiesa cattolica brucia in Comayagua

L’ULTIMA ORA

 

Il fuoco consuma il patrimonio religioso della PROSTITUTA in Comayagua, Honduras.

 

Tegucigalpa, 16 di aprile 2009.

 

Redazione della Sede Nazionale CIG.

 

Le parole profetiche di Gesucristo Uomo, Dottor JOSÉ LUIS DE JESÚS MIRANDA continuano a compiersi e la PROSTITUTA si sta bruciando come è predestinata nella Bibbia.

 

Oggi informiamo che un edificio cattolico -che era il più vecchio in questo paese, construito nell’anno 1775- è arso in uno spaventoso incendio.

 

Lì ha esercitato un collegio Tridentino, oggi convertito nel palazzo episcopale, c’era una cappella del Carmen, il museo Coloniale Ecclesiastico e la residenza del “vescovo” della diocesi di  Comayagua. 

 

I mezzi di comunicazione locale riportano il fatto con titoli: “Fuoco distrugge il patrimonio honduregno” (El Heraldo), “Vorace incendio consuma il centro storico di Comayagua” (diario El Tiempo), “Spaventoso incendio consuma edificio cattolico coloniale” (diario La Tribuna).  

 

DOVE: Comayagua si trova a circa 80 chilometri al nord della capitale, Tegucigalpa.

QUANDO: Mercoledì15 di aprile del 2009.

ORA: I mezzi di comunicazione riportano che fu dalle 21: 00 in avanti.

CAUSA: Non si conosce l’origine dell’ incendio ma il danno è milionario.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.